giovedì 19 luglio 2012

Vive la France?

Podio Chamonix Junior.png

Una settimana francese da dimenticare; come se la parete della speed fosse stregata...

...In Coppa Europa ho fatto delle prove in parete veloci e ho sbagliato le due classifiche così mi sono trovato qualificato 4° (che è da crederci che insieme all'8° e al 16° è uno dei piazzamenti della sfi...ortuna più nera perchè negli scontri diretti ti toccano sempre i più forti).

Neanche a farlo apposta scontro diretto con l'avversario che temevo di più, un certo Timofeev (che adesso abbiamo fatto amicizia però) che aveva appena vinto la prima tappa della World Cup in Cina. Sono in testa fino alla penultima presa che MI SCIVOLA DALLA MANO! E così mi ritrovo a gareggiare per il 3° e 4° posto con il francese Guillaime, facciamo tutti e due una frittata di errori ma riesco a schiacciare io per primo il pulsante.

Bronzo, con l'amarezza che sarebbe stato un oro ed il tempo più veloce della giornata: 6,63". Torniamo a casa và!

Si vede che la prima trasferta mi ha segnato perchè in Coppa del Mondo sono riuscito a fare anche peggio!

Ero partito così fiducioso, avevo appena ritoccato il mio record in allenamento a 6,17" con i russi Kokorin e Abrahmanov; avevamo fatto un bel viaggio con Sergey e la sua amica e la mascotte rosa...

...nelle prove ho sbagliato tutte e due le salite; l'ideale per uno che deve tirarsi su di morale.

Ma in qualifica son riuscito a fare anche di peggio, sbagliando di nuovo tutte e due le salite. 

E anche sapendo che se solo rifacevo il 6,63" della Coppa Europa mi sarei qualificato come 5°!!!

Sono uscito dall'isolamento con il desiderio di polverizzare tutto e non ho spiccicato parola per una mezzoretta per non scandalizzare tutti i presenti.

Cominciando dalla Coppa Europa Giovanile e finendo con la World Cup in soli 5 giorni mi sembra di essere più vecchio di 100 anni.

La prossima volta che faccio una gara su una parete omologata gli stritolo le prese una per una; la strozzo e la riduco in cenere; me la sganascio, la brucio e la rovino.


video