mercoledì 28 settembre 2011

Velocità al CUBO

Salewa CUBE.JPG

Noooo, non è una formula matematica! E' la terza tappa di Coppa Italia Speed che si è tenuta a Bolzano dove c'è il Salewa Cube, il nuovissimo, appena aperto muro con ben 3 (tre) piste di velocità montate!

Non era la prima volta che ci andavo, c'ero già stato per l'ultimo allenamento prima delle gare dei Mondiali di Arco, però un conto è andare in giornata per un allenamento quando hai la testa da un'altra parte, altra cosa è andarci per una gara, con calma e rilassati...

... per non farci mancare niente noi siamo partiti al venerdì sera e abbiamo dormito a mezza via; a mezzogiorno eravamo in zona e così ho potuto fare l'ultimo richiamino di speed, massimo tre giri, ligio, poi ho passato il resto del pomeriggio ad assicurare mio padre tutto goduto che si sparava un tiro dietro l'altro, hiiiiiii che voglia di scalare... che invidia.. e che ridere quando ha provato le macchine per l'autoassicurazione... 

... alla domenica tutti in sciallo, pochi partecipanti, sole pieno, clima favoloso, due vie omologate sì ma non proprio ugualissime a causa di due serie di prese acquistate in differenti periodi e quindi doppio percorso con somma dei tempi alla prima maniera della velocità...

... ATTENZIONE! con la somma dei tempi se sbagli o cadi su una salita SEI FUORI! Infatti la Sara Morandi si elimina proprio così, cadendo sulla seconda via di qualifica; io invece ho tenuto schiacciato il freno a mano e mi son qualificato secondo... chi va piano va sano e va lontano...

... il giro di semifinale ce l'ho con l'Ale Santoni e comincio ad abbassare il tempo a 7,34" 

...ma è con il Gianluca Sirotti che mi sparo un bel 7,24" e quel 7,21" che diventa il nuovo record italiano... mi ci voleva proprio visti i tempi in allenamento al Braccini...

...beh la giornata era già finita in gloria ma mi mancava ancora qualcosa dal giorno prima e così dopo le premiazioni mi son buttato anch'io sul muro interno a fare un po' di vie fino alla ghisa totale... che sciallo!

... son venuto via strisciando ma felice... un fulmine speed
video


lunedì 5 settembre 2011

Mondiali giovanili a Imst

310421_10150265396776582_722591581_8093246_2207521_n.jpg
L'ultima gara della stagione internazionale di speed.

Un freddo dell'accidenti; quando preparavo lo zaino c'erano 37° e io mi allenavo nel cantiere Braccini con Samuele, niente aria condizionata e gli operai che col martello demolitore alzavano nuvole di polvere, Elio e Cristoph che montavano a forza di seghe e avvitatori il nuovo muro boulder, Nico e Lorenzo che cercavano di tracciare in mezzo al rumore e alla polvere, Nora che studiava le riprese per il nuovo video...

... a Imst son passato a 6°, nello zaino non avevo messo il pile e così nelle foto sono in canottiera mentre batto i denti, per fortuna il giorno della gara l'Annina mi ha prestato il suo di pile sennò a quest'ora ero ancora surgelato e attaccato al muro...

Che dire della gara, che mi son piazzato 4° in qualifica e andava benissimo, però in semifinale 
ho sbagliato un PIEDE!

e poi ho sbagliato di nuovo QUEL PIEDE!

E POI HO SBAGLIATO DI NUOVO QUEL PIEDE!!!

e a quel punto l'avversario è arrivato a toccare il pulsante e io son finito 12°

EVVABBè

In compenso quest'anno che me la cavo meglio con le lingue straniere ho intrapreso un sacco di relazioni internazionali, eh eh

e mi consolo pensando ai due mesi che mi son trascorso fuori casa tra emozioni sempre nuove
video

Grazie a Mauro Binelli per le foto di Imst e grazie soprattutto a Diego per la sua disponibilità che mi ha permesso di allenarmi al meglio.